mercoledì 29 ottobre 2014

Calcificazioni prostatiche

Il più emblematico falso positivo di neoplasia prostatica.
Il paziente giunge con PSA 5.5 e con ratio 14%.
L'eplorazione rettale evidenzia il lobo sinistro completamente duro ligneo. 
Viene eseguita una biopsia prostatica, con notevoli difficoltà nella raccolta dei prelievi nel lobo suddetto data la presenza di calcificazioni periadenomatose. L'Rx diretta addomeo, eseguita nei mesi precedenti per altri motivi, ha mostrato la situazione: una calcificazione capsulare completa del lobo sinistro.


 

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari

Blog Correlati

  • Urologia in TV e WEB - Una lista dei film dove vengono citati problemi urologici: 1- Colica renale in "3 uomini e una gamba" 2- Disuria in "il mio nome è nessuno" 3- Stranguria i...
    3 settimane fa
  • PCA3 - *Uso clinico* - Ripetizione immediata o meno di biopsie prostatiche negative - decisione tra sorveglianza attiva ed intervento in pz con ...
    3 anni fa